Piante

Una pianta diventa un paesaggio, un corpo diventa una cascata liquida, tutto torna
alle terre, la luce crea e quindi il contatto appare come una galassia.
L’oscurità è la luminosità delle presenze e
anche l’oscurità è contatto.
Il contatto delle piante passa per la terra e fiorisce con forme stellari,
la pelle è una corrente di corpi che tornano nelle foreste, le foreste
fioriscono nelle pietraie assolate, gelide, oppure oscure.
Le galassie brillano in questi sassi da cui sgorga una foresta rigogliosa di alberi,
cartilagini e carni amorevoli.
La comunicazione è dalla loro parte.

Informazioni su Percezione

Italiano,55enne,appassionato di comunicazione.
Questa voce è stata pubblicata in comunicazione, corpo, hatha-yoga, letteratura, parola, percezione, poesia e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...