Tecnica della percezione

La percezione ordinaria resiste, sembra rigenerarsi incessantemente.
L’assorbimento non è resistenza.
Questo poi è il nocciolo dello Samkya: l’irriducibilità di Prakrti.
ma si sa, l’irriducibilità è un nodo che si può sciogliere, proprio
come il paradosso cessa di essere paradosso, solo in certe condizioni:
ciò avviene sempre fuori dalla realtà ordinaria.

La percezione non ordinaria resta quieta e ben visibile
in presenza della percezione ordinaria. La percezione
non ordinaria può essere una immensità di percezioni
tutte accomunate dalla caratteristica assenza di
una percezione di identità, di individualità.
Si percepisce senza riferire a niente nè a nessuno in
particolare il percepito.
Questo vuol anche dire che chi percepisce non è un soggetto.
Se non si è afflitti da pesanti problematiche dissociative,
è possibile essere soggetto e assenza di soggetto
allo stesso tempo.
D’altra parte il soggetto e la sua fisiologia esistono
nel tempo, l’assenza di soggetto non ha bisogno di tempo o spazio
per manifestarsi.
A un certo punto diventa molto sottile la differenza tra quello che io
percepisco, ciò che la Natura emette, ciò che la mia percezione crea.
Se cerco di indovinare il futuro, non trovo che me, la mia percezione generante.
Se non cerco niente, se non voglio niente, ecco che il futuro coincide
con ciò che sono, il che significa intensa concentrazione,
facilità di uscita dalla percezione ordinaria. Liberazione.
Per chi si chiedesse che fine abbia fatto l’amore, l’amore è davvero ovunque,
basta che l’amore non abbia un soggetto, dopo molti se, dopo molti ma,
dopo molta giusta fatica.

Informazioni su Percezione

Italiano,55enne,appassionato di comunicazione.
Questa voce è stata pubblicata in comunicazione, corpo, cosmo, hatha-yoga, letteratura, parola, percezione, poesia, prosa, Uncategorized, yoga e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...